Come viaggiare in serenità?

Questo argomento è un argomento di attualità e bisogna analizzarlo nel modo giusto senza giudicare troppo cosa è giusto e non, anche perchè ogniuno di noi ha delle esigenze differenti.

Quando stai organizzando la vacanza automaticamente scatta il “mi piacerebbe fare…” e ovviamente quando sei solo tu ad organizzare per te stesso quel “mi piacerebbe fare…” molte volte si trasforma in realtà, ma ci sono possibilità che si trasformi in un “ma non so, se ci fosse…”. Quindi in questi casi ricercare un con compagno/a per avere motivazioni diverse e spingervi veramente a viaggiare.

La scelta del compagno/a di viaggio è molto importante, ed è forse la chiave per fare un viaggio divertente e in serenità. Nel senso non vi siete mai trovati in situazioni dove durante un viaggio il vostro amico/a o chi sia vi ha fatto passare la vacanza come un inferno? Tipo voglio andare andare qua, voglio mangiare questo… Tutte queste sensazioni che quando programmi la tua vacanza non vengono in risalto, perchè c è la voglia di partire, e il costo del viaggio e tranti fattori che fanno in modo che non ci pensi.

Ma se viaggi con più persone costa di meno? Inizialmente può sembrare così ma se guardate nel risultato finale alla fin fine la differenza del prezzo e veramente minima, vi faccio un esempio tipo; siete in 5 e dovete prendere un taxi per spostarvi da un posto all’altro, in questi casi siete costretti a dividervi e prendere 2 taxi, un altro esempio, siete al ristorante e dei 5, uno di voi non beve bevande alcoliche o è vegetariano o ha un allergia, queste persone rischiano di paghare troppo. In poche parole io non baserei la scelta del viaggio in base al prezzo iniziale ma tutto il contesto. Perchè il prezzo iniziale può essere ingannevole e farvi prendere decisioni che alla fin fine ti fanno spendere di più una volta che il viaggio è finito.

Magari non stato chiaro con gli esempio ma vi volevo fare ragionare, queste piccole cose che durante il viaggio possono succedere e portare a dei problemi che non tutti riescono ad affrontare con il giusto umorisimo, c’è chi lo nasconde ma dentro di se pensa “io non viaggio più con…” e altre invece con più personalità che dicono tutto in faccia.

Per questo che vi dico che scegliere le persone giuste durante il viaggio è molto importante sia per te che le persone che ti stanno attorno, anche perchè non c’è niente di male, persone che sono amici tutto l’anno ma quando viaggiano hanno bisogni diversi, penso tutto ciò sia normale.

E’ anche vero che durante il viaggio potrete incontrare persone che prima non conoscevi e magari vi trovate benissimo e proprio per questo io concluderei che viaggiare è una delle cose più che ci siano!